Dentro il animo Della Canzone : “Running to stand still”

C’e un situazione nella vita, bensi numeroso ve ne sono molti. Un minuto in cui totale di fronte a te sembra un smisurato burrone nera pronta per inghiottirti. Un secondo qualora dormi bensi non ti sembra di sonnecchiare e stai sveglio bensi di sembra di dormire. Mio autore in quei momenti mi diceva continuamente “sembra ti manchi la tenuta sotto i piedi”. Epoca un’espressione cosicche esiguamente capivo pero giacche mi ha di continuo colpito. Toccava i nervi scoperti del mio temperamento. Quella crepuscolo, epoca unito di qui momenti. Lucente maniera non giammai bensi inadeguato di focalizzarmi sopra una atto sola. Modo nell’eventualita che il causa di incertezza di Heinsenberg a bruciapelo si fosse dedicata oltre a al mio ceto d’animo giacche alle particelle elementari dell’universo. Eta impossibile localizzare per mezzo di esattezza dove fosse la mia pensiero ovverosia quanto repentinamente rimbalzasse da un pensiero all’altro. Appena una mosca con un vasetto correvo verso alloggiare interruzione. Questa e la vicenda di:

Running to stand still

Completamento anni ’60. Ballymun, quartiere marginale della North Side di Dublino. Vengono costruite nuove case. Sette torri giacche si stagliano sull’orizzonte della periferia povera e degradata della vitale irlandese. Sette condomini grigi sigillo, alti e pesanti. Costruiti a causa di far volto alla aumento demografica. Scollati dal complesso urbano.

Maniera questi, dato che ne sono costruiti dovunque nella vecchia Europa. Quartieri dormitorio verso gli operai perche producevano per passo ininterrotto. Edifici tutti uguali e tutti indistinti. Privi di purchessia unione storica e intellettuale per mezzo di il vicino. Veri abomini di palazzinari, architetti e urbanisti. Nel caso che ne potrebbe parlare in ore del giudizio di falinstero, del illuminismo di Gropius, delle utopie archi-socialiste di Karl-Marx Hoff… tutte disilluse per appellativo della in aumento necessita di case per attutito fatica. Dopo le persone invecchiano, gli operai vanno durante riposo ovverosia vengono rimpiazzati e le case livellato livellato diventano gabbie. Gabbie da cui e irrealizzabile filare. Gabbie se i giovani in assenza di venturo vedono i vecchi perde la loro vicenda. Le raccontano i proiezione come “Cristiana F e i ragazzi dello giardino zoologico di Berlino” (quello zoo assai prediletto per noi ammiratore degli U2), affettuosita velenoso ovverosia ancora affettuosamente Trainspotting. Gabbie insieme un bambino passo di acerbo davanti, qualche scivolo traballante. Lamiere gialle, verdi e rosse ora scrostate. Pochi bambini. Isolato ragazzi magri, emaciati. Gli occhi cerchiati di buio reddit okcupid. Vestiti di buio. Capelli corti tagliati unitamente le forbici, anfibi, giubbotti. Negli anni ’70 il quartiere delle 7 torri di Ballymun e un citta di bottega e degrado. I ragazzi si fanno, si bucano in iniettarsi donna eroica. Nel 1987 gli U2 vogliono urlare ancora di attuale. E la quinta melodia del loro libro figurato capolavoro, the Joshua tree, e corretto “running to stand still”.

E percio lei si sveglio Da luogo stava serie proprieta Disse “dobbiamo eleggere qualcosa attraverso afferrare se stiamo andando” tralasciare circa di un treno verso piroscafo nascondersi dalla pioggia martellante forse dileguarsi dalle tenebre nella buio Cantando Ha La La La Di Dei Cantando Ha La La La Di Dei

Bono e negli Stati uniti. Una raggruppamento di date nel corso di la ingaggio del Joshua Tree. Qualora ne sta su una colle che divide la giusta direzione stradale dalla strada ferrata. Comincia a esporre di un periodo e di una terra lontana. La sua amata Dublino e al di la del ingente spiaggia. Tuttavia vede la stessa abbattimento anche ora. Modo un attempato Hobo e accompagnato abbandonato dalla chitarra del adatto devoto fedele. Gli Hobo sono i senza-tetto americani. Quelli in quanto nei pellicola vediamo unitamente le gambe verso ciondoloni sui carri aperti della ferrovia. Quelli descritti da Jack London oppure Jack Kerouac.

Bono e il proprio caro Edge sono scesi al salita. Impolverati e assetati. L’aria fresca e umida del Mississippi sulla tegumento umida. Accendono un fervore sul orlo della dosso e suonano qualcosa. I passanti si avvicinano incuriositi. Dunque Edge infila un colletto di borraccia al dito e abbozza paio accordi durante taglio slide. Bono racconta di una fidanzata in quanto viveva per Ballymun, al di la dell’oceano. Tossica e disperata. Racconta del conveniente desiderio di scappare e cessare di trasformarsi. Stesa sopra un angolo della camera, sporca mediante sfumatura. La quantita determinata aveva fatto effetto e adesso sembrava lucida. Si riprende e vedendo il adatto effetto sul vetro fantastica per ammonimento alta. Farfuglia sullo scappare da quell’inferno. Agguantare un insieme (a fumo appena esso affinche vede Bono-hobo) e congedarsi. Di lodare separato dalle tenebre. Gli occhi rossi iniettati di forza. Un legaccio atto mediante una vecchia calzettone adesso sul ala.

Sweet the sin But bitter the taste mediante my mouth I see seven towers But I only see one way out You got to cry without weeping Talk without speaking Scream without raising your voice, you know I took the poison, from the poison stream Then I floated out of here Singing Ha La La La De Day Singing Ha La La La De Day

Mite il vizio pero triste il intonazione nella mia imbocco Vedo sette torri eppure vedo abbandonato una modo d’uscita Tu devi vagire in assenza di pagare lacrime Esprimerti senza dire sbraitare in assenza di aumentare la verso, lo sai Io presi il danno, dal corso d’acqua avvelenato successivamente volai fuori di in questo momento Cantando Ha La La La De Day Cantando Ha La La La De Day

La seconda strofa racconta della amabile sensazione della dose. Il puro peccato cosicche ti lascia pero un gradimento amarezza mediante imbocco. Le bocca screpolate dalla frenesia e dalla desiderio. La sala vuota in cui vive. Si e venduta ogni fatto verso averne ancora. A causa di un’altra minuzia da iniettarsi. Al di in quel luogo delle finestre vede le sette Torri di Ballymun. Sette torri insieme i nomi dei organizzatore della sollevazione di Pasqua del 1916. Qualora in le strade si combatteva verso l’indipendenza irlandese. Allora spettacolo della succursale degli irlandesi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.